Kardia - Vincoli testo lyric

15/11/2014 - 14:43 Scritto da Kardia Kardia 4

TESTO

L’acqua scorre piano
in fondo ai vicoli;
io non ho vincoli.
Non pensavo che sarebbe
stato così facile cedere
all’intransigenza misantropica
che cresce con l’età
delle mie tempie pulsanti e ferite,
educate e ubbidienti, nel traffico ogni mattina.
Delle mie labbra orfane e oscene,
strappate all’amore e offerte al destino.
Se piovono rane sui tuoi abiti;
io non ho vincoli.
Niente di personale; è solo colpa di questa
intransigenza misantropica che cresce con l’età
delle mie braccia un tempo abitate,
in guerra per soldi al mercato dei fiori.
Delle mie mani che sanno di carta,
di polvere bianca, di amici mezzi bucati.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Vincoli di Kardia:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Vincoli si trova nell'album NO uscito nel 2011 per Killerpool records, Goodfellas.

Copertina dell'album NO, di Kardia
Copertina dell'album NO, di Kardia

---
L'articolo Kardia - Vincoli testo lyric di Kardia è apparso su Rockit.it il 2014-11-15 14:43:57

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO