La musica generata dalle nostre menti non ha etichette nè limiti, è un coagulo di forze naturali; rappresenta tutte le ombre che non abbiamo mai vesti

Nati dall’idea di Matteo Bordoni e Francesco Valeri, rispettivamente chitarrista-cantante e bassista, la band nasce a Roma e prende ispirazione, almeno inizialmente, dai “Nirvana”, orientandosi verso un grunge/garage. L’ingresso nel gruppo del chitarrista Riccardo Pirrotta, che con il batterista Massimiliano Caracciolo completa la prima formazione, darà un’impronta più distinta e personale alla band che si cimenterà nella composizione di brani inediti sin da subito. Nel 2012, Niccolò Cerulli sostituirà Massimiliano Caracciolo alla batteria, regalando al gruppo un suono ancora più carico ed espressivo. Motivi personali indurranno poi, Francesco Valeri, a lasciare la “band” e, l’ingresso di Gabriele Duregon al suo posto, completerà l’attuale formazione. Numerosi concerti daranno modo a questi quattro musicisti di affinare sempre più la loro identità sonora, fino ad arrivare, lo scorso 8 agosto , alla realizzazione del loro primo video ufficiale; il brano è Phedra e affronta il tema della morte in maniera poetica, ispirandosi alle liriche di James Joice e di Virginia Woolf.