Kerouac è il progetto musicale di Giovanni Zampieri, cantautore padovano di ventun anni, le cui composizioni, nate per voce e chitarra, incontrano ruvide sonorità elettroniche avvicinandosi così ad immaginari che rimandano al panorama dei generi rap ed urban. I testi, diretti taglienti, a tratti cupi, raccontano vicende personali in cui potersi riconoscere, fra scampoli di poesia, realismo e squarci immaginifici. I brani diventano così palcoscenici sui quali i personaggi delle canzoni e gli ascoltatori si muovono liberi dentro una dimensione che collega la biografia personale di ciascuno ad un sentire collettivo di grande intensità, travalicando ogni steccato generazionale per parlare a tutti.