Amante del rock progressivo, della fantascienza, e della tecnologia.

Dai sinestetici odori della noia, tra psicofarmaci, alcolici e patteggiamenti sociali, gli anni passano, i mesi osservano; i giorni trascorrono, le ore attendono; I minuti si beffano, i secondi s'indispongono. Tutto il resto muore.