BIOGRAFIA LAM Il progetto LAM nasce nel 2001, quando Fabio e Rosario(duo della provincia cosentina), scoprono il fascino particolare ed irresistibile di certe sonorità americane, catalogate indistintamente, e forse troppo riduttivamente, sotto l'epiteto 'post-rock', ma in realtà ricche di tantissime sfumature e suggestioni per certi versi riconducibili anche alle soundtracks di Badalamenti, Morricone e Vangelis. Quest'ultimi da sottolineare come "pietre miliari" per la musica puramente strumentale dei LAM, musica evocativa senza titletracks, in modo da dare la libera ispirazione all'ascoltatore stesso. Nel 2002 i LAM vengono contattati dall'etichetta statunitense Wood Records (www.woodrecords.com) per partecipare al tributo al folk-singer americano PHIL OCHS [POISON OCHS] , insieme ad artisti del calibro di Dr. EUGENE CHADBOURNE con CAMPER VAN CHADBOURNE, ERNESTO DIAZ-INFANTE, LINDA DRAPER (prodotta da KRAMER!), JAD FAIR AND DANIEL JOHNSTON, MWF, MARY JANE, JOHNNY J, FRANCK SINISTRA (Tributo fra l'altro recensito da riviste a tiratura nazionale come Blow Up, Rockerilla, Rumore). Successivamente nel 2006 sempre per la Wood Records partecipano ad un altro tributo stavolta a HARRY NILSSON [I'LL NEVER LEAVE YOU] insieme a MWF, LINDA DRAPER,PETER DIZOZZA, PINKIE, SHANK, MARYJANE,JOHNNYJ. Focus e House of wax sono i due LP usciti per l'etichetta di Statesville (USA). House of wax viene prodotto nello stesso anno da Kramer, gia' produttore di Urge Overkill in Pulp Fiction, Royal Trux, The Fugs, Low, Daniel Johnston. Inoltre i LAM hanno suonato al MEI meeting etichette indipendenti di FAENZA edizione 2007 e al MEI SUD di LAMEZIA TERME, da segnalare ancora la collaborazione con il musicista inglese Yellow6 nella compilation Merry6mas 2007 prodotta dall'etichetta inglese Make Mine Music e la partecipazione alla trasmissione radiofonica "Sotterranei Pop" su RLB. di Cosenza, condotta da Eliseno Sposato.