Lame a foglia d'oltremare - Testo Lyrics Binu

Descrizione Binu

Una poesia riadattata di Antioco "Montanaru" Casula, tratta dalla raccolta Cantigos de amargura. Un vecchio parla con il vino, e come a un amico, gli confida ricordi e desideri di gioventù, di ebrezza e di vita.
L’andamento ritmico della pizzica si fonde con quello del ballo sardo, e compaiono echi de sa Disisperada.
Rossella Faa è l’ospite protagonista della parte finale del brano.

Testo della canzone

BINU
Casula, Deidda


Ca mi l'hat proibidu su dottore
Non buffo pius binu.
E ite pena pro cust'istadu meu, ite dolore!

Tristu est su pranzu e peus est sa chena
Ca tue, rugiu licore delicadu,
Non lughes in sa taula serena.

Cantu fit bellu s'istare in cantina
In sos seros d'istiu! E in atonzu
Su inu buffende in coghina

SI PASSAT CUSTA VIOLERA,
PRO TE, BINU NIEDDU, HAP'A GHERRARE
CHE FANTE PRO SA PROPRIA BANDERA.

Ai custu non fia abituadu.
Mancari esset miseru su pastu,
Cun tue, binu ardente e profumadu,

Curaia s'istogomo guastu.
E senza purgas e senza meighina
Digeria pro finz'ei su crastu.

Vino vino
Il signore è con te
Sei la vita
Sei il mio re
Sei la luna
Del dolore
Sei la figlia
Del dottore
Nieddu nieddixieddu
Nieddu forti
No mi scovisti
Sa sorti
Mi furriu e mi crocu
Pitiu pitiu
Omini motu
Omini biu


TRADUZIONE

Poiché me lo ha proibito il medico,
Non bevo più vino.
Che pena per questo mio stato, che dolore!

Triste è il pranzo e ancor più la cena,
Perché tu, rosso liquore delicato,
Non brilli nella mensa imbandita.

Come era bello stare in cantina
Nelle sere d’estate! E in autunno
Bevendo il vino in cucina

Però se passa questa inezia,
Combatterò per te, vino nero,
Come un fante per la propria bandiera.

A questo non ero abituato.
Anche se era misero il pasto,
Con te, vino ardente e profumato,

Curavo il mio stomaco malato.
E senza purghe, senza medicina,
Digerivo persino la pietra.

Vino vino
Il signore è con te
Sei la vita
Sei il mio re
Sei la luna
Del dolore
Sei la figlia
Del dottore
Nero nero
Nero forte
Non svelarmi
Il destino
Mi volto e mi stendo
Piccolo piccolo
Uomo morto
Uomo vivo

Album che contiene Binu

album Panem, binu et circenses - Lame a foglia d'oltremarePanem, binu et circenses
2012 - Rock, Indie, Etnico
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati