musica d'investimento

Giovanni e Roberto Ribuoli si conoscono molto presto e anche se la musica non è il primo interesse in comune, quando compare polarizza velocemente la comunicazione. La loro musica è imbevuta di “ricordanze”, di citazioni e di chop sentimentali, inseriti in un discorso cantautorale. Evocazioni bossa, soul, anni ‘60, sul perno di un basso solido e profondo. Voci e strumenti integrati in un set up elettronico minimale, in cui anche i gesti delle mani generano musica.