La Rosa Tatuata - briciole di pane testo lyric

TESTO

Mio nonno era solo un vecchio marinaio
Con le rughe scavate dal vento,
passava le giornate a fissare il mare
e il mare fissava lui.
Mio padre era solo un povero bracciante
Con lo sguardo ucciso dal tempo,
la sera si sdraiava sul divano,
mio padre col suo bicchiere in mano.

E non ho più briciole di pane,
né gomitoli di lana
per poter tornare a casa
sul sentiero del ritorno.

Io sono il figlio che non conosce il mare,
né le fatiche di un bracciante,
conservo un divano su cui sognare,
lo stesso su cui mio padre non sognava più.
E queste sono le sole favole che ho sentito,
in cui il mare ha sommerso e il bicchiere ha ucciso,
non sono queste le storie da tramandare,
voglio essere un padre?.per insegnare a sognare.
Ma non ho più briciole di pane,
né gomitoli di lana
per poter tornare a casa
sul sentiero del ritorno,
e non ho che una sola carta
da poter giocare ancora,
guiderò tutta la notte,
domani è lontano mezz?ora.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano briciole di pane di La Rosa Tatuata:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone briciole di pane si trova nell'album Al centro del temporale uscito nel 1996 per Devega.

Copertina dell'album Al centro del temporale, di La Rosa Tatuata
Copertina dell'album Al centro del temporale, di La Rosa Tatuata

---
L'articolo La Rosa Tatuata - briciole di pane testo lyric di La Rosa Tatuata è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia