La Rosa Tatuata per chi aspetta Testo Lyrics

La Rosa Tatuata / per chi aspetta Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Pulito come il pane, un po? come la neve,
lavoro per pagare il poco che possiedo,
ho costruito la mia torre riparata dal vento
ma stamattina ho sentito le urla degli avvoltoi
rompere il silenzio.

E? dura per chi aspetta, ma non vuole aspettare,
è dura stare zitti se si vuole gridare.

Era normale recitare la vita di ogni giorno
vestito da me stesso lungo vie quasi sempre senza ritorno
e poi gli anni aggressivi di televisione sfrenata,
il rifiuto del silenzio, di chi aspetta che esploda una bomba innescata.

E? dura per chi aspetta, dura com?è adesso
come lo è per tutti, è dura per me stesso.

Ma il respiro del vento un giorno salì per le scale
passando dalla mia stanza fino al centro del temporale,

camminai rasoterra, dipinsi il volto con colori di guerra,
mi preparai ad uscire dopo aver lucidato il mio vecchio fucile.

E? dura per chi aspetta, ma non vuole aspettare
di prendere la mira prima di sparare,
è dura per chi aspetta, è duro stringere i denti,
noi, persi in questi tempi?. noi, schiavi di questi tempi.



Album che contiene per chi aspetta

album Al centro del temporale - La Rosa Tatuata
Al centro del temporale 1997 - Cantautore, Rock, Acustico Devega

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani