Niccolò Lavelli, cantautore milanese.

Niccolò Lavelli nasce tra le nebbie della bassa padana alla fine degli anni '80 in un paese dal nome evocativo e contradditorio: Romano di Lombardia.
Fin da piccolo lo distraggono dalla noia e dalla bianchezza del paesaggio le canzoni di Gino Paoli, Lucio Dalla, Fabrizio De Andrè e Jannacci.
Quando ancora i suoi anni si contano sulle dita di una mano si trasferisce nella periferia di Milano.
A 20'anni inizia ad esibirsi pianoforte e voce in molti locali milanesi (Scimmie, Molotov, Biko, ecc.).
Nel 2010 dall'incontro con Silvio Centamore (De Sfroos, Carotone) alla batteria, Alessandro Rigamonti al basso e Andrea Dall'Olio al violino, comincia un percorso prima di sperimentazione dal vivo e successivamente in studio che porta alla registrazione nel Novembre 2011 del Primo Ep "Giuda".
L'EP è stato prodotto da Produzioni Musicali Milano (PMM) di Davide Terrile e da SCStudio di Silvio Centamore che insieme hanno deciso di promuovere questo primo lavoro di Lavelli curando in prima persona il progetto nelle rispettive figure di Produttore Artistico e Produttore Esecutivo.
Ne esce un lavoro che vuole far vibrare le più sincere corde di Niccolò e band, senza sovra-interpretazioni di sorta. L'intento è stato quello di fissare un punto di partenza che facesse da solida base per iniziare a delineare un carattere, una sonorità, un prodotto musicale nudo ma originale fin dalla sua nascita.