I Le Hibou muovono i primi passi nella scena progressive italiana nei primi mesi del 2006. Pubblicano il primo album autoprodotto, Scrivere il Cielo, nel 2010, riscuotendo una discreta approvazione da parte della critica di settore. La band si contraddistingue soprattutto per una intensa attività live che culmina con l’apertura del concerto dei Marlene Kuntz, nel 2013. Nel 2014 esce il loro secondo album autoprodotto, Nowhere Project, che proietta la band in atmosfere più oniriche e riflessive. Dopo circa un anno di intenso lavoro di sperimentazione, nell’autunno 2015 la band entra in studio per registrare un nuovo Ep che segna una virata netta verso un sound più diretto e lineare. Il 29 Marzo 2016 esce l'Ep Mirrors