Dalle ceneri dei loud nascono Le Lingue

LE LINGUE affondano le proprie radici nel nome di LOUD!, la rock band romana che nel corso del tempo ha subìto un lungo e intenso processo di trasformazione.
Nati un sabato sera di fine estate, cominciano a comporre le prime canzoni ispirati dalla continua frequentazione dei rock club capitolini e dalle scene indie, punk e new wave inglesi.
Da allora di tempo ne è passato e i Loud! di strada ne hanno fatta… Nonostante la loro giovane età, possono già vantare una buona dose di vita vissuta con e per la musica. Il gruppo romano ha alle spalle una esperienza live di ampio respiro, degna delle migliori live band italiane. Ma non solo: ottengono importanti riconoscimenti nel settore (primo posto al concorso Talent Scout 2008 organizzato da Kataweb e successiva esibizione al MEI, il meeting delle etichette indipendenti; vincitori del festival Alternative Version 2010) e La Repubblica li definisce “la migliore band emergente di Roma”.
Nel corso degli anni il gruppo decide di affrontare un tema che – per una formazione presente da anni – diventa motivo di discussioni, peripezie, sogni altalenanti, spesso accompagnata da visioni di abbandono o di ricerca sintomatica nel profondo abisso di se stessi, per poi trovare aria in un unico intento: rendere “unica” la loro storia, trovare la forma giusta per presentare il loro progetto con un corpo tutto italiano, o meglio, con una parte di esso: Le Lingue.
Un nuovo nome, una nuova formazione, un nuovo percorso: la “resurrezione” dei Loud!
Le Lingue si contraddistinguono per il loro sound che fonde sonorità art rock a ritmi in levare da ballare e reminiscenze garage. La loro musica si colloca in un territorio ancora poco esplorato per la musica nostrana. Alla tradizionale line-up composta da voce, chitarre, basso e batteria, Le Lingue aggiungono il sassofono e – in alcune occasioni – anche le tastiere, dando vita a un sound di impatto che non rinuncia mai alla qualità di esecuzione. Cantano in italiano perché, tra tutte “le lingue del rock”, è quella che sentono perfettamente cucita addosso.
Il 2014 sarà l’anno del loro debutto ufficiale con l’album che consacrerà la loro lunga esperienza live.