Band rock perugina

I Let Me Kill The Mister nascono da un'idea del bassista/cantante Gian Luca Morleni desideroso di suonare un rock senza compromessi. Il primo passo è stato quello di contattare l'amico chitarrista Roberto Cardinali col quale aveva già suonato nell'arco degli anni. Al loro primo incontro nella primavera del 2016 si manifestò in maniera spontanea e sincronica il batterista e amico Alessio Venanti. Dopo alcuni mesi di sperimentazione musicale con diverse line up la band trova la giusta alchimia nell'attuale trio. Il gruppo crea un hard rock diretto e granitico caratterizzato dal basso distorto, da una ritmica incalzante, da riff di chitarra old school e dalla particolare voce di Gian Luca. Con una demo ed alcuni concerti all'attivo il trio ha avuto un buon riscontro da parte del pubblico e degli addetti ai lavori. Il nome della band vuole essere un chiaro tributo ad uno dei personaggi più influenti nella storia del rock, Lemmy Kilmister.