Biografia LIBERATO

Biografia LIBERATO

band
Neomelodico, Indie, Elettronico 

Napoli, Campania

9 maggio, una rosa e SCC Napoli.

LIBERATO nasce nel febbraio 2017, quando inizia a circolare il video della canzone "9 MAGGIO", ambientato in un edulcorato paesaggio del quartiere napoletano di Scampia. La canzone ha subito successo, e la figura incappucciata di Liberato inizia a diventare un quesito sempre più interessante per il suo pubblico.

Il suo unico profilo attivo è Tumblr, dove utilizza riferimenti all'immaginario ultras e all'SSC Napoli. Segue la nascita di un profilo Instagram, che cita l'anno di nascita della squadra di calcio partenopea ma che resta misterioso come il suo proprietario.

Il 9 maggio dello stesso anno, per non deludere le aspettative, Liberato pubblica il suo secondo singolo "TU T'E SCURDAT' 'E ME", sotto la direzione del regista Francesco Lettieri (che già aveva diretto "9 MAGGIO"), dove viene narrata una storia d'amore tra due ragazzi di diversa estrazione sociale, ambientata nella capitale campana. È l'inizio di una lunga collaborazione con Lettieri, già famoso per aver diretto i video musicali di Calcutta, The Giornalisti, e altri.

La musica di Liberato fonde la tradizione neo-melodica napoletana con l'R&B, l'elettronica e influenze hip-hop. Il simbolo ricorrente utilizzato da LIBERATO è una rosa, presente in tutte le copertine e probabile riferimento alla canzone napoletana “Dicitencello vuje” (Dicitencello ch’è na rosa ‘e maggio/Ch’è assaje cchiù bella ‘e na jurnata ‘e sole). Alcuni considerano la rosa e il font usato nella copertina di “TU T'E SCURDAT' ‘E ME” un richiamo al produttore statunitense Shlohmo.

Varie sono le speculazioni sulla sua identità, alcuni hanno proposto la tesi di Ivan Granatino, che ha smentito queste voci con una canzone, e le ipotesi più accreditate ricadono sul produttore Pier Rovellotti, il poeta e scrittore di Scampia Emanuele Cerullo, e di Livio Cori. Si prende in considerazione anche l'idea di LIBERATO come di un collettivo. 

Il 26 maggio 2017 al festival musicale MI AMI è previsto il live di LIBERATO: sul palco si presentano Calcutta, IZI, Priestess e Shablo, e quello che doveva essere il momento in cui sarebbe stata svelata l'identità di Liberato si rivela essere un “troll”, confermato con un post sulla pagina Facebook dove Liberato dice di essere stato presente tra il pubblico.

In occasione del giorno di San Gennaro il 19 settembre, esce il video di "GAIOLA PORTAFORTUNA", dai ritmi più caraibici, che narra la realtà multietnica degli immigrati di Castel Volturno.
A novembre, al festival Club To Club di Torino, ha luogo la seconda performance live di LIBERATO. Sul palco tre persone con felpa, cappuccio e viso coperto, hanno suonato i singoli pubblicati e presentato l'inedito “ME STAJE APPENNENN' AMÒ”, seguito dal video musicale che racconta frammenti della comunità LGBT di Napoli.

Il 2 maggio 2018 sono stati pubblicati i video di "INTOSTREET" e "JE TE VOGLIO BENE ASSAJE". I due video sono i sequel della storia d'amore narrata in "TU T'E SCURDAT' 'E ME", e presentano rispettivamente il punto di vista di lui, e il punto di vista di lei. Liberato si esibisce ancora, nella data ricorrente del 9 maggio, questa volta sul lungo mare di Napoli, con un evento che attira moltissima gente. Un mese dopo è a Milano, nel quartiere della Barona.

Dopo essere stato fermo un anno, LIBERATO annuncia il suo ritorno su Instagram, e pubblica il 9 maggio 2019 cinque video musicali diretti da Francesco Lettieri; una sorta di cortometraggio in musica stile Nouvelle Vague, che termina alla fine con un montaggio foto in stile Martin Parr. Il filo conduttore è il titolo "Capri Randez-Vouz", e ha come protagonisti Carmine (che ricorda vagamente un giovane Marcello Mastroianni), un ragazzo di Napoli, e Marie (che ricorda il fascino di Brigitte Bardot), un'attrice francese. "GUAGLIÒ" (CAPRI RDV Ep.01), "OI MARÌ" (CAPRI RDV Ep.02), "NUNN'A VOGLIO 'NCUNTRÀ" (CAPRI RDV Ep.03), "TU ME FAJE ASCÌ PAZZ'" (CAPRI RDV Ep.04), "NIENTE" (CAPRI RDV Ep.05) vengono inclusi nel primo omonimo album di LIBERATO, che comprende le canzoni pubblicate nei precedenti due anni.

aggiungi ai tuoi preferiti