"una rivelazione a metà strada tra canzone d'autore ed electro" Rolling Stones Italia

Iacopo Sinigaglia : Voce, Synth
Gian Marco Ciampa: Chitarre , Synth
Alberto Paone: Beat
Federico Russo: Basso, Synth

Roma è la città in cui nascono i LIBRA.
Tra box, stanze sbiadite, piccoli studi di registrazione, Synth, Laptop e sotto la direzione artistica di Antonio Filippelli i brani prendono vita.
La band prende forma.
Sonorità elettro-minimal dal respiro internazionale con cantato in italiano.
Il primo singolo "La Calma" in uscita a maggio per "Volcan Records" anticipa l'uscita dell'album di debutto "SOTTOPELLE"

Il video de "La Calma" è stata lanciato in esclusiva sul sito de "La Stampa".

Il 23 maggio i LIBRA suonano all'evento nazionale della giornata di commemorazione di Falcone e Borsellino a Palermo.

Rolling Stone li ha definiti una delle rivelazioni tra le nuove band a metà strada tra canzone d'autore ed electro.

A Luglio 2013 la band viene intervistata da Radio Uno Rai nella trasmissione "Suoni D'estate".

A settembre 2013 la band è ospite negli studi di Radio due , trasmissione Twilight condotta da John Vignola, in cui presentano album.

Il 7 Novembre 2013 esce "Sottopelle" è balza subito nella TOP TEN della classifica ITunes Musica Elettronica arrivando fino al N.1.

L'11 Novembre il video del nuovo singolo "Zoe" viene pubblicato in esclusiva da XL di Repubblica.



( L'album “Sottopelle" )

Il disco dei Libra è un percorso attraverso due anime.
La prima è elettronica, con una smodata passione per il suono e le possibilità della tecnologia, la seconda è elettrica ed acustica, più immediata e vera nella sua imperfezione.

I brani sono vestiti con arrangiamenti minimali per lasciare più spazio possibile ai vari suoni e beat. Molta importanza hanno le nuove sonorità che si inseriscono fra le parole di testi che parlano in maniera “diretta e chimica” della vita, del sesso, della droga, raccontano storie di ragazzi e ragazze, fino a far diventare la voce un ulteriore suono.