Esce il 15 Settembre 2015 per Dischi Soviet Studio il secondo album ufficiale di Limone.

Limone, chi è Limone? Limone è un frutto, nato e maturato dopo un percorso artistico articolato e fatto di
esperienze in diverse band di estrazione rock. Abbandonati questi progetti, Limone inizia a seguire la strada dell'autoproduzione con copiose registrazioni casalinghe, che altra funzione non hanno se non rispondere alla sola ed insopprimibile esigenza di dare forma musicale a pensieri e sensazioni sul mondo circostante. Dopo alcuni anni dedicati a questo lungo lavoro di pre-produzione, nel 2011 il progetto di Limone prende forma
ufficialmente ed il cantautore si avvicina all'etichetta padovana Dischi Soviet Studio di Matteo Marenduzzo. Nello stesso anno comincia anche l'attività live, che ad ogni appuntamento ripropone la particolare alchimia tra l’intimità del pezzo
elaborato, limato, “vissuto” tra le mura di casa, e la sua condivisione con il pubblico. Spunti e pensieri
presentati con sonorità leggere ed una pungente ironia. Nel progetto di Limone sono coinvolti due musicisti, lo
stesso Limone al piano, alle chitarre e alla voce ed il bassista, cantante e chitarrista Federico Pigato. Oltre a
loro sul palco un lettore di giornale, accomodato tra il piano e l’amplificatore, intento ad approfondire articoli
di cronaca (o sport? O economia?) comodamente seduto su una poltrona, rischiarato dalla luce di una abat jour:
il set di Limone si presenta molto “domestico” e le sue esibizioni si rivelano sempre un affare tra pochi, o molti,
intimi. Lasciatevi invitare anche voi: nonostante si presenti come un “salotto”, non c’è niente di esclusivo. Il
primo disco ufficiale di Limone “Spazio tempo e circostanze esce il 19 febbraio 2013 per Dischi Soviet Studio con distribuzione Audioglobe, ricevendo ottimi riscontri dalla critica. L’Internazionale parla di “gentilezza
psichedelica, come se un Syd Barrett di provincia sparasse proiettili di lana barricato nella sua trincea di
solitudine” ed anche Moby Dick/Kindergarten (Radio Rai 2) elogia il disco, mentre MTV New Generation seleziona
il video del primo singolo “Aperitivo”, realizzato in due versioni differenti con un originale piano sequenza.
L’album è seguito da un tour che arriva a toccare quota cinquanta date.