Il mio nome è Lorenzo Benagli, ho 31 anni e sono nato e vivo tuttora a Cesenatico, paese in provincia di Forlì. Canto e suono la chitarra da ormai 17 anni durante i quali, seppur con discontinuità, ho frequentato una scuola privata di canto ed un liceo musicale di chitarra. Intorno ai vent'anni ho intrapreso la strada del cantautore per unire il mio Amore per la musica con la voglia di pubblicare qualcosa di originale, nel quale esprimermi liberamente con concetti e sentimenti, conscio del fatto che la musica è una grande amica e aiuta a sentirsi meno soli. Così, senza un progetto musicale ben delineato, ho iniziato a comporre i primi brani che, solo grazie all'incontro con Alberto Solfrini, cantante di spessore attivo negli anni '80 con numerose pubblicazioni edite dalla rinomata etichetta 'Virgin', sono cresciuti a livello compositivo fino ad ottenere il consenso per la stampa da parte di una seppur medio-piccola etichetta di Ravenna, tale New LM Record - Crotalo ed.musicali. Nasce così un CD di 10 brani tutti in italiano dal sapore rock-blues, intitolato “A proposito di Rock ...”, che colpisce alcuni addetti alla promozione di musica inedita, come Renato Marengo e Michael Pergolani, della trasmissione Demo Rai in onda su Radio Rai 1, i quali provvedono a inserire 'F.D.P.', primo brano del CD, come sigla del programma per tutto il mese di febbraio 2008. Anche Red Ronnie mi invita a partecipare ad un concorso live presso i suoi studi di Roxy Bar, dove ho l'occasione di esibirmi dal vivo, con Cristian Capiozzo alla batteria e Marcello Sutera al basso, ottimi musicisti emergenti del panorama emiliano-romagnolo e artefici stessi di batterie e bassi all'interno dell'album. La promozione di 'A proposito di Rock ...' non finisce qui: alcuni ragazzi aspiranti registi e frequentanti l'accademia di cinema a Roma, sentono 'F.D.P.' a RadioRai 1 e decidono di farne uno strepitoso videoclip. Il video viene spedito a mezzo postale a diverse emittenti televisive scontrandosi però con il muro eretto dalle stesse emittenti bersagliate ormai da troppe proposte musicali. Per uno 'strano caso' sono quelli di Talent 1 a decidere di trasmettere il video sulle reti Fininvest per ben 4 volte durante l'anno in corso (2009).