"BANKRUPT" (2010) Il disco si compone di 11 tracce (12 per chi si degna di venire ad i nostri concerti e comprarselo in loco!) di puro garage rock'n'roll. Nei testi si trattano tematiche legate al momento di crisi globale che ci sta colpendo: non ci sono più soldi né sogni americani né bionde tettone sui camion…I dischi non si vendono, si scaricano e quello che ci rimane è credere ciecamente nel nostro lavoro e nella nostra musica…è stato così che abbiamo deciso di lasciare il nostro lavoro in free download sul nostro sito www.thelooters.it Per chi volesse ancora pagare per sentire del sano rock'n'roll (e per tutti gli ubriaconi incapaci di cliccare sui giusti link), abbiamo dato la democratica possibilità di pagare il disco in postacci tipo iTunes store oppure Amazon Tutto questo per rimanere coerenti con l'idea che fa stare in piedi il disco. Detto ciò non dimentichiamoci della musica, che oggi troppo spesso viene messa in secondo piano da merchandising e videoclip da paura. Noi pensiamo di aver realizzato un disco incalzante e senza respiro perché puzza di benzina e sudore, i riff alla ACDC vengono impastati al disordine garage-punk, insomma, in un certo senso nelle tettone sui camion noi ci speriamo ancora! Detto ciò spero di avervi invogliato per lo meno all'ascolto di Bankrupt. Come già detto il disco è scaricabile davvero in pochi istanti su www.thelooters.it