Lorenzo Polidori è un chitarrista acustico nato a Firenze. Ispirato da artisti come Tommy Emmanuel, Gareth Pearson, Merle Travis, Chet Atkins e Jerry

Lorenzo Polidori è un chitarrista acustico nato a Firenze nel 1997. Sin da piccolo mostra un grande interesse per il mondo della musica e alla giovane età di 8 anni comincia a studiare le tecniche classiche della chitarra.
La passione lo ha portato ad interessarsi anche ad altri stili musicali, avvicinandosi come autodidatta alle tecniche di Mark Knopfler (Dire Straits).
all'età di 14 anni ha iniziato gli studi acustici presso l'accademia Lizard di Fiesole da cui è stato premiato come miglior chitarrista italiano del mese (Gennaio 2017).
Da allora si dedica completamente allo studio delle tecniche Fingerstyle, Fingerpicking; ispirato da artisti come Tommy Emmanuel, Gareth Pearson, Merle Travis, Chet Atkins e Jerry Reed.
Nel 2014 consce di persona il chitarrista Gallese Gareth Pearson e da allora studia e perfeziona con lui le tecniche fingerpicking.
Lorenzo ha condiviso il palco con musicisti e virtuosi della chitarra come : Gareth Pearson, Clive Carroll,Andrea Valeri, Micheal Manring, Alessandro Finazzo in arte Finaz (Chitarrista della Bandabardò), Eugenio Finardi, Steph Burns (Chitarrista di Vasco Rossi),Will Hunt (Batterista Evanescence),Claudio Golinelli (Bassista di Vasco Rossi).
Nel 2017 ha vinto il prestigioso concorso di chitarra acustica "New sounds of acustic Music 2017" svolto all'interno dell' Acustic Guitar village di Cremona ed ha partecipato alla prima edizione della vetrina musicale "Glocal Sound" presentata da "Reset Festival" e promossa da Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione Toscana Spettacolo onlus e AMAT Marche.
Oggi Lorenzo si esibisce e compone musica per registrare il suo primo album.