Luca Re' e i Sogni di Lucy, nuova band italiana. Dammi da bere: primo videoclip

Il gruppo di Luca Re' e i Sogni di Lucy si fonda sull’amicizia tra i musicisti e sull’amore che questi hanno per la musica.
Luca Re', cantautore solista, capisce che è il momento di attuare ciò che sente da tempo: condividere il progetto di una vita con
dei musicisti e amici che possano accompagnare le canzoni non solo con gli strumenti, ma con il trasporto necessario affinché
un brano si trasformi in qualcosa di emozionante anche per chi lo ascolta.
Chiama quindi Stefano Marinucci, amico dei tempi di scuola, batterista e musicista professionista da tempo, e gli propone
di vestire con abiti su misura i corpi nudi dei brani che da tempo a Luca nascevano dalle dita.
I brani vengono composti per la maggior parte con il pianoforte, così Luca sente che manca qualcosa affinché le canzoni
abbiano l'equilibrio e l'emozione giusta per chi le ascolta.
E’ così che Sebastiano Bellomia si aggiunge al gruppo. Pianista e tastierista professionista, Sebastiano arriva non per fare
il semplice musicista ma per dare il senso del tutto.
I tre si mettono al lavoro per proporre in un mercato e in una situazione difficile una sfida: brani inediti che abbiano il carattere,
il suono, lo stile e il mood di Luca Re' e i Sogni di Lucy.
Con la collaborazione di Daniele Mazzoni alle chitarre e di Luca Mazzoni al basso, Luca Re’ e i Sogni di Lucy realizzano il primo
EP in cui c'è l'amicizia di seri professionisti che credono in un sound che può emozionare chi lo ascolta.
Dopo la collaborazione per l’EP i tre fondatori del gruppo, Luca, Sebastiano e Stefano trovano sulla loro strada, per la
prosecuzione del progetto, Alessandro Paradiso alle chitarre e Luca Miglierina al basso, amici tra di loro da tanti anni
che hanno dimostrato subito interesse per la filosofia e l’impegno di un nuovo progetto inedito.
Ogni nota è il prodotto di uno loro, ogni misura è il frutto di tutti.