Lucio Dalla - La canzone d'Orlando testo lyric

TESTO

Se tutti i monti fossero seminati a grano
se i cavalli in branco ritornassero al piano
volando tra erbe e fiori
io raccontando i miei amori
avrei ancora vent’anni
Anser, anser che va.
Ma nevica sulla mia mano
e il mio cavallo è ormai lontano
notte e nebbia negli occhi
il ferro sui miei ginocchi
arco e freccia non scocchi
Anser, anser che va.
Acqua di luce alla foce
con una corsa veloce
bagnami con un sorriso solo
se i monti sono foreste
e le strade nelle tempeste
io mi fermerò in volo.
E potrò raccontare la mia vita passata
e ti saprò aspettare
Anser, anser che va

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone La canzone d'Orlando si trova nell'album Il giorno aveva cinque teste uscito nel 1972 per RCA.

Copertina dell'album Il giorno aveva cinque teste, di Lucio Dalla
Copertina dell'album Il giorno aveva cinque teste, di Lucio Dalla

---
L'articolo Lucio Dalla - La canzone d'Orlando testo lyric di Lucio Dalla è apparso su Rockit.it il 2022-03-23 15:23:38

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO