Cantautore salentino, romano d'adozione. Primo CD "Asincrono" (2010) pluripremiato. Secondo CD "Canzoni all'angolo" (2016)

Luigi Mariano è un cantautore di Galàtone (Le), che ha vissuto gli ultimi vent’anni a Roma, del tutto inserito nel giro musicale romano.
Ha anche superato brillantemente 36 esami di Medicina, cercando di emulare le gesta del suo modello Jannacci. Ma la musica ha sempre “chiamato” molto di più. E lui ha risposto “eccomi”.
Porta ovunque le sue canzoni e i suoi spettacoli (spesso diversi l’uno dall’altro), dal suo Salento all’amata Roma, fino alle regioni del centro-nord’Italia, sia da solo che coi suoi musicisti.

Il suo album d’esordio del 2010, “ASINCRONO”, ha ottenuto entusiastiche menzioni da parte di moltissimi stimati addetti ai lavori (tra cui: Fiorello, Neri Marcorè, Pippo Pollina, Cristicchi, Franco Simone, i giornalisti Stefano Mannucci de “Il Tempo” e Andrea Scanzi de “Il Fatto”, e tantissimi altri) e splendide recensioni, tutte ultra-positive, sia cartacee che sul web, da parte di varie riviste musicali e testate nazionali (tra cui: “Il Tempo”, “Il Fatto”, “La Stampa”, “Il sole24ore”, “Il Mucchio”, “L’isola”, “Blow Up”, “Jam”, “Rockerilla” e molti altri).
Innumerevoli poi gli articoli sul “Quotidiano di Puglia”, che lo segue costantemente fin dall’inizio.
Il 24 luglio 2014 “La Gazzetta del Mezzogiorno” gli dedica un intero paginone.
Il prossimo CD, che vanterà collaborazioni e duetti con Neri Marcorè e Cristicchi, uscirà il 25 maggio 2016, per l’etichetta romana “Esordisco”.

Nel 2009 compone e incide l’inno ufficiale (presentato il 17 maggio) dell’U.S. Galàtone, squadra della sua città.
Ospite varie volte di persona negli studi di RADIORAI: a Saxa Rubra a gennaio 2011 in “La notte di Radio1”; a maggio 2011 in “Notturno Italiano” su Radio Rai International; poi nella storica Sala A di via Asiago, ospite di Cristicchi-Frassica a “Meno male che c’è Radio 2”; ancora a Saxa Rubra il 12 novembre 2012, intervistato da Lorella Cuccarini su Radio1 per “Citofonare Cuccarini”; infine, il 27 novembre 2013, ospite di “Edicola Fiore Show” di FIORELLO (entusiasta delle sue canzoni), in diretta su Radio2 Rai, con 3 brani dal vivo.
Le immagini-video del brano “Edoardo” vengono mandate in onda a RAI NEWS 24 il 18 aprile 2011, nel programma Tempi Dispari di Francesco Gatti. Il 26 giugno 2011 Franco Simone, anche lui innamorato del brano “Edoardo”, invita Luigi come ospite nella sua trasmissione TV su SKY “Il dizionario dei sentimenti” e duetta con lui ne “Le strade di notte” di Gaber.
Il 13 luglio 2012 il TG del Lazio di "RETESOLE" gli dedica un servizio lungo 7 minuti.

La sua versione in italiano (in studio) di “Matamoros banks” di Bruce Springsteen entra nel settembre 2010 in “For you 2”, un doppio CD ufficiale dedicato al Boss, prodotto da Ermanno Labianca (fan di Luigi) per “Route 61”.
Il suo brano “Non ti chiamerò” commenta la scena clou finale di “Fallo per papà”, commedia uscita nel 2012.
Il suo brano "Intimità" è interpretato il 30 maggio 2013 da Massimo Altomare al "Festival Nazionale della canzone erotica", col sestetto della Mirko Guerrini band (al Politeama di Prato).
La sua versione (registrata in quartetto dal vivo, al teatro di Livorno) di “Più di così no” di Piero Ciampi, vincitrice della “Targa Speciale” Premio Ciampi 2013, entra (nell’aprile 2014) in “Piero Litaliano 50 anni dopo”, un disco-compilation ufficiale prodotto dal Premio Ciampi e dedicato al tormentato cantautore livornese.