Luigi Tenco - Ragazzo mio testo lyric

TESTO

Ragazzo mio,
un giorno ti diranno che tuo padre
aveva per la testa grandi idee,
ma in fondo poi non ha concluso niente.

Non devi creder eno,
vogliono far di te
un uomo piccolo,
una barca senza vela;
ma tu non credere no,
che appena s'alza il mare,
gli uomini senza idee
per primi vanno a fondo.

Ragazzo mio,
un giorno i tuoi amici ti diranno
che basterà trovare un grande amore,
e poi voltar le spalle a tutto il mondo.

Non devi credere, no,
non metterti a sognare
lontane isole che
non esistono;
non devi credere, ma,
se vuoi amar l'amore,
tu non gli chiedere
quello che non può dare.

Ragazzo mio,
un giorno sentirai dir dalla gente
che al mondo stanno bene solo quelli
che passano la vita a non far niente.

No, no, non credere, no,
non essere anche tu
un acchiappanuvole
che sogna di arrivare;
no, no, non credere, no,
non invidiare chi
vive lottando invano
col mondo di domani.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Ragazzo mio si trova nell'album Luigi Tenco uscito nel 1964 per Jolly.

Copertina dell'album Luigi Tenco, di Luigi Tenco
Copertina dell'album Luigi Tenco, di Luigi Tenco

---
L'articolo Luigi Tenco - Ragazzo mio testo lyric di Luigi Tenco è apparso su Rockit.it il 2014-09-19 15:07:51

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia