LvQ consiste in un isterico collage di materiali sonori diversi: sporco rock moderno, molteplici forme di elettronica, piccole spruzzate di jazz, linee psichedeliche non troppo celate.... il tutto miscelato con cura e suonato dal vivo con i nervi. Fasulla è la voce, priva di una gola dalla quale uscire, proveniente dall'immaginario cinematografico di Kubrick, Lynch, Fellini, Bergman, Aronofsky e filtrata attraverso macchinari di sintesi, atta ad amalgamare i brani tra loro creando un corpus musicale unico e a contestualizzare la nostra opera. ( Y ) è il nostro primo vagito discografico, totalmente autoprodotto, disponibile da fine marzo 2009.

Ultimi articoli su LvQ