Madreblu - Sono io testo lyric

TESTO

(Musica: Marcelli/Destefano Testo: Destefano)

Incontrarsi e capire
di guardarsi in un modo anomalo
annusarsi e scoprire
di piacersi in modo quasi inedito

abbracciarsi senza tempo
e dimenticarsi di dover andare via

ma come mai/resto qui/a chiudere i miei occhi ancora

MA SONO PROPRIO IO E MI RICORDO BENE
LE TUE PAROLE DA SPALMARE PIANO SU DI ME
SONO STATA IO A CHIUDERE LA PORTA
A NON VOLER AMMETTERE
IL PESO DELLA MIA LIBERTA'

incrociarsi per errore
e far finta di non riconoscersi

ma come mai/sono qui/a vivere nel buio ancora

MA SONO PROPRIO IO E MI RICORDO BENE
LE TUE PAROLE DA SPALMARE PIANO SU DI ME
SONO STATA IO A CHIUDERE LA PORTA
A NON VOLER SENTIRE TUTTO IL VENTO CHE C'E'
MA IL VENTO E' COSI' FORTE CHE SBATTE LE FINESTRE
E RIESCE AD ARRIVARE ANCHE DOVE NON VORREI
MA SONO STATA IO A SPEGNERE LA LUCE
A NON VOLER AMMETTERE
IL PESO DELLA MIA LIBERTA'

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Sono io si trova nell'album L’equilibrio uscito nel 2003 per Edizioni Ishtar S.n.C..

---
L'articolo Madreblu - Sono io testo lyric di Madreblu è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO