Madrigali Magri - Ominide testo lyric

TESTO

solitudine solida

ronza e rimbomba

l'annuso a distanza

? un'ipnosi un'inquietudine un misto

barricato tra le costole un muscolo un'incudine

pesa quintali e non ?

troppo poco per troppo poco

? troppo freddo per troppo fuoco

la pi? ebete cimice

mi intrattiene in una specie di danza

sul soffitto lei fa stak e rimbalza

immobilismo una campana una pioggia un ominide

che pensa magari non ?

troppo poco per troppo poco

? troppo freddo per troppo fuoco

vorrei accorgermi e starmene

al di sotto della soglia del ricordo

un imbuto una matassa un ingorgo

testa coda sul biliardo di fango confondo

punti cardinali

...

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Ominide di Madrigali Magri:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Ominide si trova nell'album Lische uscito nel 1997.

Copertina dell'album Lische, di Madrigali Magri
Copertina dell'album Lische, di Madrigali Magri

---
L'articolo Madrigali Magri - Ominide testo lyric di Madrigali Magri è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia