troppo indie per il pop troppo pop per l'indie.

Canzoni che nascono nell'estrema periferia della città di Brindisi, a due passi dall'aereoporto, nella cameretta/studio di Marco Maffei, chitarrista, cantante ed autore di tutti i brani, mentre i fragori dei voli low cost fanno tremare i vetri portando con se l'ispirazione anglosassone, la poesia dei cantautori italiani e le spinte rock d'oltreoceano.
Con i PHnegativo (vecchio nome della band) hanno prodotto un album nel 2012 dal titolo "PRODOTTO IDONEO" grazie al quale hanno suonato in diversi festival pugliesi, e nell' estate del 2014 è uscito il primo singolo della band, dal titolo "(non) voglio andare al mare".
Nel 2015 hanno rappresentato la Puglia nell'ambito Arezzo Wave Festival, dopo aver vinto le selezioni regionali.
Diverse partecipazioni nei festival italiani fra cui lo "Smiaf" di San Marino, il "Reset Festival" di Torino, il SudEst Indipendente, lo Yeahjasi ,Yep Festival in apertura a Calcutta,Cellamare Music Festival e per l'appunto l'"Arezzo Wave".
Ora l'egocentrismo del cantante ha voluto che il progetto si chiamasse come il suo cognome, appunto MAFFEI.

A gennaio 2017 uscirà il primo album dal titolo "MAFFEI! (sei uno str***o) anticipato da singolo "Le mie ex".
Storie di vita quotidiana, di amori conquistati e già persi, storie di nuda intimità, storie di strada, la strada che ci mastica ogni giorno, vita vissuta, la pelle che trasuda le esperienze che si compongono in versi e melodie che accompagnano i borghi periferie della città, periferie del mondo.
10 tracce un solo percorso, Una carica dirompente. Una poesia densa d'immaginario quotidiano.
Le parole giuste che non avevate ancora trovato.