Lo-fi dub, sardinian language, calaveras. In a nicho.

Progetto musicale che unisce cultura "roots" ed elettronica in un approccio estetico legato al "dub" delle origini a cui si aggiunge la poetica dei testi in lingua sarda.
Malasorti è nato nell'estate del 2012 dalla collaborazione tra Emanuele "Lele" Pittoni cantante dei "Ratapignata" ed "Arrogalla", dub producer già co-fondatore dei progetti “Memoria del Mare”, “Baska” e "Bentesoi".
Il progetto si presenta con una forte caratterizzazione nell'immagine, curata da Enrico Ciccu / Welcome to my Mondo.
La collaborazione che vede generare Malasorti nasce alcuni anni fa, con 2 remix dei Ratapignata: Duba prus a forti (www.youtube.com/watch?v=tACYZDJrmbc) e Ladàmini ("Recto Versus vol.2" - LCL Netlabel, "Around the World In Dub Vol. 1" - Dan Dada Records, "Atrus annus" - Unione Sarda). Inoltre vi è la partecipazione di Lele al disco “Folk you” di Bentesoi (Nootempo) nella canzone "Lol-Love".
Nel maggio 2013 Malasorti pubblica il suo primo videoclip "Malasorti" (http://www.youtube.com/watch?v=mcqRUBGUBaU - regia di Enrico Ciccu / Welcome to my Mondo - make up di Luca Cabboi) e, dopo alcune date a Cagliari il 12 luglio suona al Tundra Festival in Lituania, uno dei festival di musica elettronica più importanti del baltico insieme ad artisti come i The Orb, Deadbeat e Bong Ra.
Dal mese di ottobre 2013 Malasorti inizia a collaborare con l'illustratore Marjani Aresti (Gianluca Marras) che curerà l'art work e i characters del primo ep autoprodotto, "Frastimus in dub" masterizzato nello studio Artefacts Mastering di Berlino e disponibile online dal 28 novembre 2013 rilasciato in free download dalla etichetta francese “LCL - Libre Comme L’air”, punto di riferimento ormai decennale per le produzioni electro dub indipendenti internazionali.