Mannarino - Testo Lyrics Signorina

Testo della canzone

Balla, balla signorina nella notte
nella carovana che è passata
c’eran tante collanine rotte
dalle botte della vita
scappa via da questa gente consumata
dalla gabbia della madre e la puttana
c’è una porta per tornare ancora indietro
piccolina, signorina
urla forte forte forte in questa nebbia
che nasconde la tua storia come vecchia
comare che ride
ma non parla per pudore
bevi pioggia, bevi pioggia
bevi vino, parla amaro
hai perduto ciò che avevi di più caro
nelle vene per un somaro
sta’ tranquilla se lo prendo io gli sparo


quando piangi questo mondo si rintana
chiude orecchie, porte, mette una catena
intorno al braccio e s’addormenta
perché sentire che si soffre è una tormenta
hai sorriso con la bocca screpolata
hai riempito di cazzate una serata
questa volta, dici, è l’ultima davvero
che per poco non finivi al cimitero
ed è uscito un sole folle stamattina
e noi scappiamo via dalla rovina
forse basta questa lacrima d’amore
a riempire il gran deserto e a farci il mare


balla, balla amore mio per questa notte
vedrai, vedrai che passerà vedrai
vedrai, vedrai che passerà vedrai

Album che contiene Signorina

album Al monte - MannarinoAl monte
2014 - Cantautore, Pop
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati