Vengono spese frasi di miele liscio come visciolato, di vischio e di veleno, mentre milioni e milioni di milioni di lumi di cupidigia accarezzano il nostro viso giorno dopo giorno, trasformando ciò che rimane di bello in una docile bruttezza … mentre i ridicoli individui smilzi trottano abbaiando i loro "nooooo", noi fiutiamo l'aria bella come bracchi, facendo passare le dita sulla fronte marmorea ed attraverso i lumaconi che abbiamo sulle tempie … così … per asciugarci il sudore con flemma smisurata, snaturata,disgraziata...flemma che si mescola e si asciuga al profumo ingrassante di un risotto ai funghi. Migrano gli uccelli e noi stiamo oziosi. Siamo dieci, mille , centomila. Milioni di "Muschi" e una Marika … Anzi, La Marika … No no...: "Marika e Milioni di Muschi"!!! Così... forse per capriccio, ma Tutti insieme aggrappati alla comune briosa vampa di fuoco che infiamma il nostro corpo vibrante : la M u s i c a! Vaghiamo nei boschi per cercare un rifugio, se volete definire in questo modo il luogo in cui tutto finisce quando inizia. Lì restiamo in attesa che qualcuno ci chiami, che qualcuno veda il nostro olocausto, sterminio di inni alla vita preistorica. Perdetevi e ci troverete ... Diventate pirati coi pennacchi cavallereschi e noi saremo lì a cantarvi una filastrocca... una filastrocca che puzza di nuovo, che vizia l'aria, la nostra amata.. Troverete anche uno spazza camin che stramazza a terra, sudicio della rogna di tutti gli amori che lui stesso si è negato.. ha la bocca gonfia di rabbia, ma il cuore di un bambino.. ha le palle gonfie insomma!!! Di noi, di voi, del mondo intero!!! Troverete il poeta francese, che si nutre delle delizie dei suoi piccoli fiori, piccini castelli di sabbia... Vedrete tramontare i raggi dei soli nascenti e potrete brindare con noi alle seconde lune … Ci sarà una Teresa, la più bella delle belle.. insieme a lei un ex ufficiale condannato per misericordia e cuochi, panettieri, belle dame, schiavi, amanti che attendono che le luci muoiano al calar del sipario.. soffocati dall'incantevole respiro dell'alba, desiderano, bramano, smaniano per un piccolo ritratto in soffitta!