Marina Rei - Colpisci testo lyric

TESTO

Le tue frasi arrivano come grida
E mi scuotono perché
Perché mi danno sensazioni nuove da digerire
Le tue mani convulse disegnano avversità nell?aria

Ed è quello che vuoi fare
Colpire o forse solo farmi stare male
Con parole ormai vigliacche come te
Parole che mi dicono chi sei

Resto a guardare col volto stupito
Quella ostilità
Che mi sorprende
E non posso addolcire
Resto a guardare col volto sfinito l?immagine
Che sfuma lenta ormai

Ed è quello che vuoi fare
Colpire o forse solo farmi stare male
Con parole ormai vigliacche come te
Parole che mi dicono chi sei

Chi sei chi sei chi sei
Colpiscimi ora
Sopravviverò
Sopravviverò a questo dolore
Colpisci
Con parole ormai vigliacche come te
Parole che mi dicono chi sei

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Colpisci di Marina Rei:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Colpisci si trova nell'album Al Di Là Di Questi Anni uscito nel 2006 per On The Road Music Factory, Venus Dischi.

Copertina dell'album Al Di Là Di Questi Anni, di Marina Rei
Copertina dell'album Al Di Là Di Questi Anni, di Marina Rei

---
L'articolo Marina Rei - Colpisci testo lyric di Marina Rei è apparso su Rockit.it il 2007-02-10 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO