Mario Castelnuovo Gli Occhi Di Firenze Testo Lyrics

Mario Castelnuovo / Gli Occhi Di Firenze Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Dietro al mio ricordo di Firenze
c'? una scuola d'arte, ed io lo so...
c'? la fantasia di uno studente
che vola ancora sopra il fiume
e in basso non ci guarda pi?...

Ero solo un giovane apprendista...
Botticelli il mio maestro, e tu
eri la modella,
ed io ti ho vista come si vede
per la prima volta
il cielo a tu per tu...
ma ignoravo il nome tuo...
ti ho chiamata cos? come Firenze...
con gli occhi di salvia e di miele...

Firenze...
chiss? se ricordi il mio nome...
ed io dipingevo e ti parlavo...
tu con gli occhi...
spettinavi i miei...
ed il mio maestro,
preoccupato, disse:
"ragazzo mio...
troppo distratto sei"...
disse: "ragazzo mio...
tu non continuerai!"...

E oggi che ? gi? l'era
in cui si parte
sui gabbiani ad elettricit?...
oggi ancora a quella scuola d'arte
tu posi sempre pi? perfetta ed io
continuer? di qua
a ritrarre il viso tuo...
e a chiamarti col nome di...

Firenze...
con gli occhi di salvia e di miele...
Firenze...
chiss? se ricordi il mio nome...
dietro al mio ricordo di Firenze
c'? una scuola d'arte ed io lo so...
c'era una modella
e uno studente...



Album che contiene Gli Occhi Di Firenze

album Sul Nido Del Cuculo - Mario Castelnuovo
Sul Nido Del Cuculo - Cantautoriale

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani