Mario Castelnuovo - Le Aquile testo lyric

TESTO

Dice che era bella come un incubo,
fredda, come i fili del telefono,
gli anni son passati dietro le persiane,
ma il suo corpo non ? mai abitudine...

e l'amore per lei ? un concetto difficile,
da pensare cos?... come un volo di aquile...
e i ragazzi lo sanno
e si sognano uomini ...uomini!...

Dice che ? arrivato solo e da lontano,
giovane, con un sorriso unico,
lei non ha piet? per chi le sfugge via,
lui non sa le mosse per difendersi...
e lei plana sui fianchi dell'uomo impossibile,
e lo porta con s?, come a un nido di aquile...
e la notte qualcuno ha sentito ripetergli...

..."scegli me!... scegli me!...

Notti e giorni e giorni e notti ancora,
chiusi nella casa da miracoli...
...dietro le persiane c'? qualcuno
che ha spiato mille si...

Certo che un amore
che s'? chiuso a chiave
fa curiosit? pi? di un televisore...
lei, che in fondo al cuore
ha un volo d'aquila,
lui che ? cos? giovane,
e non sa volare...
ma una notte lo vedono
uscire in un attimo,
e confondersi al centro
di un buio ridicolo,
quella notte nessuno
ha sentito ripetergli...

..."scegli me!... scegli me!..."
...dice che la gente ha gi? capito
ma sta zitta e prega Dio...

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Le Aquile di Mario Castelnuovo:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Le Aquile si trova nell'album E' Piazza Del Campo uscito nel 1984.

Copertina dell'album E' Piazza Del Campo, di Mario Castelnuovo
Copertina dell'album E' Piazza Del Campo, di Mario Castelnuovo

---
L'articolo Mario Castelnuovo - Le Aquile testo lyric di Mario Castelnuovo è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia