Mario Venuti - Fuori Orario testo lyric

TESTO

Se abitassi in
cima a una montagna
e passassi il tempo tutto solo
sarei molto più felice di vederti
quando vieni e bussi alla mia porta
invece stiamo in mezzo a tanta gente
gli uni sopra gli altri nei palazzi
ci incrociamo sempre con indifferenza
o un poco di aggressività
chissà che cosa ci potrebbe capitare
se provassimo ad andare fuori oraio
oltre il nostro monotono binario
portiamo i desideri più innocenti
a bere l'acqua pura di una fonte
l'universo emette voci impercettibili
sul ritmo più segreto della vita
mi accorgo che gli incontri e gli abbandoni
scandiscono lo scorrere del tempo
i cerchi dentro il tronco di una quercia
trasmettono il ricordo ai nuovi rami
mi sveglio e vado
cammino a passi lenti tra la gente
e ricomincio a vivere in orario
lungo un altro possibile binario.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Fuori Orario si trova nell'album Un Po' Di Febbre uscito nel 1993.

Copertina dell'album Un Po' Di Febbre, di Mario Venuti
Copertina dell'album Un Po' Di Febbre, di Mario Venuti

---
L'articolo Mario Venuti - Fuori Orario testo lyric di Mario Venuti è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia