Mario Venuti - Il Primo Uomo Sulla Luna testo lyric

TESTO

Che cosa è
cambiato nel ciclo dei giorni
gli astri ispiravano pensieri leggeri
e si preparava una grande missione
l'evento ricchissimo di fascino e mistero
Non è stato facile vincere i dubbi
la forza di gravità che mi tratteneva
ma è stata più forte la voglia di averti
salire le scale e farti cosa vera
e mi sento come il primo uomo sulla luna
mi sto avvicinando mi poserò
come il primo uomo sulla luna
come arginare l'emozione che mi dai
il tuo lato oscuro fa paura
ma spero non mi ferirà
ti incontro al lavoro tu resti distante
nella tua orbita senza parlare
ma un fatto inatteso, qualcosa di buffo
viene a soccorrerci e ci toglie dall'impasse
vagando in altri universi molto lontani da qui
incrociando corpi perduti nello spazio
sentirei incolmabile il vuoto
al ricordo di essere stato quassù.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Il Primo Uomo Sulla Luna si trova nell'album Microclima uscito nel 1995.

Copertina dell'album Microclima, di Mario Venuti
Copertina dell'album Microclima, di Mario Venuti

---
L'articolo Mario Venuti - Il Primo Uomo Sulla Luna testo lyric di Mario Venuti è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia