Mario Venuti Là ci darem la mano Testo Lyrics

Mario Venuti / Là ci darem la mano Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Pomeriggi interminabili
tra le illustrazioni erotiche
trovate da la libreria del padre
scorribande nei postripoli
dei militari la domenica
la sera un film
seminaristi con la tonaca
a sublimare la libidine
correndo dietro ad un pallone
e da una finestra un'aria d'opera
là ci darem la mano
là mi dirai di si
vedi non è lontano
partiam bene mio da quì
da quì
l'attitudine numerica
don Giovanni che si eccita
al fruscio di una veste di seta
masturbazioni e crisi mistiche
umiliazioni della carne
e penitenze dal confessionale
figli illeggittimi che nascono
da rapporti con domestiche
che cedono alle voglie del padrone
l'arte della conoscienza biblica
là ci darem la mano
là mi dirai di si
vedi non è lontano
partiam bene mio da quì
andiamo andiam mio bene
a ristorar le pene di un'innocente amor.



Album che contiene Là ci darem la mano

album L'ultimo romantico Mario Venuti
L'ultimo romantico 2012 - Rock, Pop

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani