Mario Venuti - Quello che ci manca testo lyric

TESTO

La mia giovinezza io l’ho bevuta a grandi sorsi,
e se mi ha dato ebbrezza però
non ha spento la mia sete
Sono ancora capace
di aggiungere senso al passar delle ore
Sono ancora capace
di muovere il cielo e la terra per amore
Tienimi con te
con i miei splendori e con le mie miserie
Insegnami l’alfabeto del tuo corpo,
che lingua parlano le tue mani.
Tutta la nostra vita
è piena di incontri mai avvenuti,
io credo che l’amore
non è quel che abbiamo ma quello che ci manca
Sono ancora capace
di aggiungere senso al passar delle ore
Sono ancora
capace di muovere il cielo e la terra per amore
Tienimi con te
con i miei splendori e con le mie miserie
Insegnami l’alfabeto del tuo corpo,
che lingua parlano le tue mani
Tienimi con te
con i miei splendori e con le mie miserie
Insegnami l’alfabeto del tuo corpo,
che lingua parlano le tue mani
Io credo che l’amore
non è quel che abbiamo ma quello che ci manca….
quello che ci manca….
che ci manca….
quello che ci manca.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Quello che ci manca si trova nell'album L'ultimo romantico uscito nel 2011.

Copertina dell'album L'ultimo romantico, di Mario Venuti
Copertina dell'album L'ultimo romantico, di Mario Venuti

---
L'articolo Mario Venuti - Quello che ci manca testo lyric di Mario Venuti è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia