Mario Venuti - Ultramarino testo lyric

TESTO

(Musiche di Mario Venuti)
(Testo di Mario Venuti e Kaballà)

Ultramarino
Azzurro verde, cristallino
specchio del cielo
flusso inarrestabile come il pensiero

Mare prezioso
blu profondo silenzioso
solleva il velo
fammi conoscere il tuo mistero

Anch'io adesso penso che è vero
che l'uomo discende dai pesci
tutto è così familiare,inabissandomi
mi sembra di essere ancora
nel caldo del ventre materno
nel liquido in cui sono stato prima di nascere

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Ultramarino si trova nell'album Magneti uscito nel 2005.

Copertina dell'album Magneti, di Mario Venuti
Copertina dell'album Magneti, di Mario Venuti

---
L'articolo Mario Venuti - Ultramarino testo lyric di Mario Venuti è apparso su Rockit.it il 0000-00-00 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia