Marlene Kuntz - Canzone In Prigione testo lyric

TESTO

Nato in un rione
meschino e malfamato
e cresciuto da una zia,
con un talento
appena vagheggiato
e mai messo in pratica,
per sfortuna o incapacità pura
ho preso certe vie
e la vostra perfetta società
mi ha recluso in carcere.
Sono deluso sai?
Siamo anche belli
e non te ne accorgi mai.
So di aver sbagliato e so che
mi potrebbe ancora capitare,
so che non sono
privo di peccato
e me ne rammarico,
ma in tutto questo tempo
mi sono anche istruito
e ora posso dire che
so chi sono i Farisei
e so chi è Gesù.
Sono deluso sai?
Siamo anche belli
e non te ne accorgi mai.
E sono anche schifato sai?
C'è bruttezza intorno a noi
e la gente pare non capire.
Progredire non vuol dire
che ogni cura è possibile,
se la cura è mutilare
la nostra società.
Progredire è riconoscere
come sia difficile
star sicuri che
la ragione è qua
e il torto là.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Canzone In Prigione di Marlene Kuntz:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Canzone In Prigione si trova nell'album Canzoni per un figlio uscito nel 2011.

Copertina dell'album Canzoni per un figlio, di Marlene Kuntz
Copertina dell'album Canzoni per un figlio, di Marlene Kuntz

---
L'articolo Marlene Kuntz - Canzone In Prigione testo lyric di Marlene Kuntz è apparso su Rockit.it il 2012-03-13 18:07:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia