Marlene Kuntz Catastrofe Testo Lyrics

Marlene Kuntz / Catastrofe Ascolta su Amazon Music Unlimited (ad) 0:00

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

Come stai, Gioele?
E come va la tua catastrofe?
Sei sempre là, ai portici,
al gelo che ti logora senza limite.


E come sta il martire e Fatima la fotografa?
E ancora c'è lì con voi un cucciolo così tenero e adorabile.


Gioele sai
sto pensando a te
e a come è facile
perdere la dignità.
Difficile
è capire invece che
è un attimo
perché tocchi pure a me.


No, la mia solidarietà
mi nausea perché è inutile.
Oh, la mia solidarietà
mi nausea perché è sterile.
Oh, mi domando com'è tenere a noi
quando non si è più fra di noi,
quando non si è più fra di noi.
Osservare noi
quando non si è più fra di noi.
Giudicate voi..



Album che contiene Catastrofe

album Nella tua luce - Marlene Kuntz
Nella tua luce 2013 - Rock, Noise, Indie

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani