Marlene Kuntz - Festa mesta testo lyric

TESTO

Complimenti per la festa! Una festa del cazzo
sei così cara e inutile mia dolce creatura immobile

Complimenti a molle, ci stupisci quasi fossi nuovo
e invece sei vecchio e gommoso: bacia la sposa, bacia!
Complimenti a te c'è quanta acqua vuoi:
dacci dentro, lavati, di tuffo-pancia rompiti!
Festa Mesta

Ci sarebbe da scoprire tutto ciò che è da apprezzare,
me la sento: sarebbe bene ne potessimo parlare.
Ma non balli, sorridi, saluti, mi sputi la birra che bevi graziosa;
silenziosamente ti mando a cagare,
no, non sai come stare.
E' tutta rigidità, è tutta rigidità,
se metto F sai, sì che lo sai, che cosa fa?
Festa Mesta

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Festa mesta si trova nell'album H.U.P. Live in Catharsis uscito nel 1998 per Sonica, Sony BMG.

Copertina dell'album H.U.P. Live in Catharsis, di Marlene Kuntz
Copertina dell'album H.U.P. Live in Catharsis, di Marlene Kuntz

---
L'articolo Marlene Kuntz - Festa mesta testo lyric di Marlene Kuntz è apparso su Rockit.it il 2012-03-13 18:07:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia