Marlene Kuntz - Io e me testo lyric

TESTO

Scalerò le montagne
per ritrovarmi ogni volta che
mi sentirò trascurato
dal me stesso che piace a me.


Sarò la mia idonea compagnia
fino a che la mia vista capirà
quale direzione prendere
nel lungo-breve viaggio della vita.


Io e me siamo il meglio che c'è: siamo fertili.
Io e me siamo il meglio che c'è: siamo duttili.


Scenderò dai dirupi
aggrappato all'altro me,
per tornare fra i lupi
delle selve delle città.


Sarà la migliore garanzia
di acquisire l'immunità
da tossine e patogenesi
per abuso di contiguità.


Io e me siamo il meglio che c'è: siamo fertili.
Io e me siamo il meglio che c'è: siamo duttili.


E quando sei convinto che sia meglio così
E sembra che la tua furbizia trionferà
E quando sei... e quando sei sicuro di te
e senti che non stai sbagliando, proprio no!


Beh... fanne tesoro, perché verrà
cenciosa e rapace verrà
la solitudine su di te.
solitudine su di te


Fanne tesoro, perché verrà
lagnosa e tenace verrà
la solitudine su di te.
solitudine su di te


Fanne tesoro, perché verrà
astiosa e vorace verrà
la solitudine su di te.
solitudine su di te


Fanne tesoro, perché verrà.
Fanne tesoro, perché verrà.
la solitudine su di te.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Io e me di Marlene Kuntz:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Io e me si trova nell'album Ricoveri virtuali e sexy solitudini uscito nel 2009 per Sony BMG Records.

Copertina dell'album Ricoveri virtuali e sexy solitudini, di Marlene Kuntz
Copertina dell'album Ricoveri virtuali e sexy solitudini, di Marlene Kuntz

---
L'articolo Marlene Kuntz - Io e me testo lyric di Marlene Kuntz è apparso su Rockit.it il 2012-03-13 18:07:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia