Marlene Kuntz - La noia testo lyric

TESTO

Io non cerco niente
niente nel senso di niente
puoi pure svanire
se preferisci mi puoi abbandonare


I tuoi pensieri
sono pulsioni beote
sono il tarlo ubriaco
di un pallone più che altro sgonfiato


Ti ho visto in quel mucchio
mi sei sembrato anche vecchio
ho dato un volto al tuo nome
e ho riso tanto da perderci il fiato


Ma non vantarti troppo
che ora cambio soggetto:
l'oggetto di questo pezzo
non sei tu né il tuo valore scontato


E' la noia
E' lo sbadiglio
Mi sento meglio
se oggi mi sfogo un po'


E' la noia
E' lo sbadiglio
Io ci dò un taglio:
Vedi? Sono io che svanirò.


Perché mi annoia la gente
quella che spande arroganza
quella che sciorina sentenze
quella che al troppo ragionare si stanca


Quella a cui manca la poesia
quella che abbaia forte alle gogne
quella che non conosce vergogne
quella che puzza di cialtroneria


E ancora quella che si crede furba
quella affettata e sfuggente
quella che non toglie il disturbo
quella a cui piace essere scostante


E infine quella che si sente migliore
quella che fraintende
e, temo, quella come me
se non ha stile a far l'insofferente


E' la noia
E' lo sbadiglio...

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano La noia di Marlene Kuntz:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone La noia si trova nell'album Lunga attesa uscito nel 2015 per Sony BMG Records.

Copertina dell'album Lunga attesa, di Marlene Kuntz
Copertina dell'album Lunga attesa, di Marlene Kuntz

---
L'articolo Marlene Kuntz - La noia testo lyric di Marlene Kuntz è apparso su Rockit.it il 2012-03-13 18:07:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia