Marlene Kuntz - Testo Lyrics L'inganno

Testo della canzone

Ti avvicinasti piano col pathos di un notturno:
sotto il sole un pieno di gente,
ma si fece buio presto intorno.


E avvinti e immemori ci baciammo;
e poi... qual ghigno ingenerò l'inganno!
Te ne andasti come fumo in fosforescenti spire,
ma non c'era più nessuno attorno, al risveglio della luce.


E infine avvinto e immemore mi addormentai.
Ma quante risa, poi, giù nel sonno!

Album che contiene L'inganno

album S-low (live acoustic) - Marlene KuntzS-low (live acoustic)
2006 - Rock, Acustico Virgin Music, EMI music
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati