Marlene Kuntz - Lunga attesa testo lyric

TESTO

Noi non siamo altro che nulla
nelle immensità universali
Mio Dio...


Nulla è pur sempre qualcosa
nelle vastità concettuali
Mio Dio...


Ma è così importante
quanto piccoli siamo noi?


Siamo un accidente casuale
nell'ebbrezza universale
Mio Dio...


Ed è pur sempre meraviglioso
un'epifania prodigiosa
Mio Dio...


Ma è così importante
quello che pensiamo noi?
Crediamo noi?
Vediamo noi?
Sappiamo noi?


Vago per il sentiero pensieroso
e sono molteplici i miei stati d'animo
rido e sospiro e sorrido dubitoso
mi prendo sul serio e all'istante mi biasimo


Lunga attesa.
E io aspetterò.


Cianciano gli uccellini sopra i rami.
Mormora come un fiume la fabbrica,
di laggiù dove il cielo ha più chiarori,
e ciuffi di spighe il vento solletica.


Lunga attesa.
E io aspetterò.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Lunga attesa di Marlene Kuntz:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Lunga attesa si trova nell'album Lunga attesa uscito nel 2015 per Sony BMG Records.

Copertina dell'album Lunga attesa, di Marlene Kuntz
Copertina dell'album Lunga attesa, di Marlene Kuntz

---
L'articolo Marlene Kuntz - Lunga attesa testo lyric di Marlene Kuntz è apparso su Rockit.it il 2012-03-13 18:07:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia