Marlene Kuntz - Overflash testo lyric

TESTO

Guardami trafitto da una daga,
c'è la messa in scena di una danza macabra.
"Doppia lama" come "doppia sfiga"
Una per il vezzo... l'altra: dritti all'aldilà. L'aldilà.

Dicono che in vita sia su e giù,
così ci pensi ad una qualche mobilità.
Ma da una certa data la mia vita si è coricata senza fiato
e non si muove più.

Overflash delibera: viaggiare per non tornare mai più
Overflash compita: viaggiare per non tornare mai più
Voglio una figa blu

Dammi la tua mano, ora! Non ti preoccupare ancora
svagati col flash, e no, no, non mi rinnegare qui
Over non mi uccide ora non ti preoccupare ancora
svagati col flash, e no, no, non fuggire via di qui

Overflash recita: viaggiare per non tornare mai più
Overflash sillaba: viaggiare per non tornare mai più
Overflash giudica: viaggiare per non tornare mai più
Overflash vomita: viaggiare per non tornare mai più

Eri me, sono te
sarai me, come te...
come me

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Overflash si trova nell'album Il Vile uscito nel 1995 per Consorzio Produttori Indipendenti.

Copertina dell'album Il Vile, di Marlene Kuntz
Copertina dell'album Il Vile, di Marlene Kuntz

---
L'articolo Marlene Kuntz - Overflash testo lyric di Marlene Kuntz è apparso su Rockit.it il 2012-03-13 18:07:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia