Marlene Kuntz - Solstizio testo lyric

TESTO

Oggi è il giorno più lungo
è arrivata l’estate
Il sole a picco sul mondo
Le cose sono intrecciate
E non c’è, ombra non c’è
Oscurità che giustifichi quel che accade a me
Fa la sua cosa grano
E tu incroci la mia mano
C’è un connubio là fuori
E l’erba è avvinta ai suoi fiori
E non c’è, ombra non c’è
Oscurità che giustifichi quel che accade a me
E non c’è, onta non c’è
Mistero che si intoni con quel che accade a me
E pure io non sono un’isola completa in sé
Sono anch’io nel continente
E pure io non sono un’isola completa in sé
Sono anch’io nel continente
Qua non sono partecipe
E oggi forse irragionevole
Sì forse proprio irragionevole
Non essere partecipe
E non c’è, ombra non c’è
Oscurità che giustifichi quel che accade a me
E non c’è, onta non c’è
Mistero che si intoni con quel che accade a me
E non sono partecipe
E oggi forse irragionevole
Sì forse irragionevole
Non essere partecipe
E non sono partecipe
E oggi forse irragionevole
Sì forse proprio irragionevole
Non essere partecipe

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Solstizio di Marlene Kuntz:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Solstizio si trova nell'album Nella tua luce uscito nel 2012.

---
L'articolo Marlene Kuntz - Solstizio testo lyric di Marlene Kuntz è apparso su Rockit.it il 2012-03-13 18:07:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia