Marlene Kuntz - Una canzone arresa testo lyric

TESTO

Tocchi le foglie al sole
(che sempre invochi su di te)
poggiata al ramo e nel cuore
il desiderio ardente di attrarre la mia pietà

Dispieghi con passione sdegnose verità
Io abbasso gli occhi e geme
la pena che nascondo alla tua vista

C'è la brezza che disegna la tua infelicità
fra le ortiche e questo pezzo di cielo
sempre più invisibile, inviolabile

Racconti delusioni
e il tempo che non c'è più
è un libro fra le mani:
lo leggi commovente in fiera dignità

"...gemma che effondi ardore,
anche se non lo sai,
io potrei darti amore..."
Da un varco scende il sole sul mio viso

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Una canzone arresa si trova nell'album H.U.P. Live in Catharsis uscito nel 1998 per Sonica, Sony BMG.

Copertina dell'album H.U.P. Live in Catharsis, di Marlene Kuntz
Copertina dell'album H.U.P. Live in Catharsis, di Marlene Kuntz

---
L'articolo Marlene Kuntz - Una canzone arresa testo lyric di Marlene Kuntz è apparso su Rockit.it il 2012-03-13 18:07:08

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia