Cantautore Elettroacustico

Il progetto solista di Mauro Mariotti nasce dall’esigenza di dare alla luce brani scritti durante il percorso musicale fatto in ben 10 anni di band, con brani di stampo rock che spaziano da chitarre distorte e dissonanti a brani acustici e melodici accompagnati da testi più o meno personali, riassumendo il tutto con la definizione di Cantautore elettro/acustico.
Mauro polistrumentista Senigalliese classe 88’ muove i suoi primi passi nella musica avvicinandosi inizialmente agli strumenti a fiato, in particolare il sax, che studia per qualche anno, successivamente data la forte passione per la musica inizia da autodidatta a scrivere e comporre principalmente con chitarra e voce suonando però anche basso e strumenti di vario tipo come il theremin. Abituato sempre a suonare in band e scrivere, vanta numerose esperienze in festival, concerti e produzioni musicali soprattutto con le band “Gli Acidi” e “Figli dei fiori”. Le sue influenze musicali derivano fortemente dagli anni 60/70 passando per il grunge, alternative rock ma anche musica etnica e sperimentale.
Il suo primo album autoprodotto è intitolato “Albume” è stato registrato da Luca Lazzaro(4d-studio.webs.com) presso l’Associazione Taka Taka di Senigallia ed è composto da 11 tracce che si alternano tra brani acustici ed elettrici che sono stati scritti nel corso degli anni, più la cover di “Bellezza” dei Marlene Kuntz..Dopo il buon riscontro avuto nei concerti e nelle recensioni avute dal primo album,Mauro decide di far entrare nel progetto anche Simone Manoni alla batteria,sperimentando nuovi suoni e creando nuove canzoni che andranno a formare il secondo album previsto nel 2016