Marta sui Tubi - Testo Lyrics Via Dante

Testo della canzone

Allor fu la paura un poco queta
che nel lago del cor
m'era durata la notte
che passai con tanta pietà

Vuolsi cosi colà dove si puote ciò che si vuole
Ciò che è scritto nel vento non si può più
cancellare, no - Vuolsi così come l'ingenuità
di un sorriso farcito di si che mi solletica

Ma se è già tutto qui
Farò festa con te
Saprai riconoscermi
e poi parlar di me

Vuolsi cosi colà dove c'è più di quel che pare
c'è una gatta tra le gambe e un topolino da salvare, si -
vuolsi così per chi non sa cos'è
questa voglia di dire di si che mi perseguita

Ma se è già tutto qui
farò festa con te
Saprai riconoscermi
e poi parlar di me

In alto vidi le sue spalle
Già vestite dei raggi del pianeta che
mena dritto altrui per ogni calle
e forse anche davanti a me

E Ora vado fuori tempo
E non so bene cosa fare per farti capire che ti voglio bene

Ma se è già tutto qui
Farò festa con te
Saprai riconoscermi
e poi parlar di me

Allor fu la paura un poco queta
che nel lago del cor
M'era Durata la notte che passai con tanta ma tanta
ma tanta pietà

(Ma se è già tutto qui
Farò festa con te
Saprai riconoscermi
e poi parlare di me

Ma se è già tutto qui
Farò festa con te
Saprai riconoscermi
e poi parlar di me
di me)

Album che contiene Via Dante

album C'è Gente Che Deve Dormire - Marta sui TubiC'è Gente Che Deve Dormire
2005 - Sperimentale, Alternativo Eclectic Circus Records, V2 Records Italia, Edel
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati